Adotta un libro

“Adotta un libro”… e aiuta il Centro studi libertari di Lorenzo Pezzica

Elenco dei libri

I libri sono come il vino buono, più invecchiano e più conservano sapori indimenticabili soprattutto se sono sapori libertari.

Il Centro studi libertari conserva un’importante biblioteca, a livello nazionale e internazionale, di testi anarchici in tutte le lingue che riguarda la storia e la cultura anarchica e libertaria. Sono circa 10.000 volumi. Seppur lentamente, il centro studi sta realizzando l'informatizzazione e la digitalizzazione del proprio patrimonio librario. Per questo oggi propone un progetto speciale: “Adotta un libro”.

 

Che cos’è “Adotta un libro”

È un’iniziativa per promuovere la partecipazione attiva di tutti, singoli o associati, alla conservazione e alla tutela del patrimonio librario. È anche un modo per far conoscere un aspetto diverso della biblioteca del nostro centro studi. Scegliendo di “adottare” un libro della biblioteca, attraverso una piccola quota di sostegno al progetto, consentirai:

 

- la scansione completa in alta qualità del libro, dunque il salvataggio definitivo dei suoi contenuti;

- l'archiviazione on line, con nuove e più ampie possibilità di consultazione per tutti;

- eventuali riproduzioni digitali o anastatiche e dunque nuova vita al libro.

 

Come funziona

 

Il Centro studi libertari redigerà prossimamente una lista di volumi da catalogare e che necessitano di una copia digitale per evitarne il deterioramento. Chi lo desidera può scegliere da questa lista quale volume o quali volumi far catalogare o digitalizzare, attraverso una donazione, ovvero una piccola sottoscrizione al progetto, di entità variabile. A intervento di recupero avvenuto, il donatore è invitato a vederne i risultati e al volume viene aggiunta un’etichetta nella quale si specifica che la copia digitale sono stati realizzati grazie a quel lungimirante benefattore!

La scelta della forma di partecipazione è libera ed elastica. Chi aderisce all’iniziativa può decidere se:

 

- versare la quota minima di 5 euro per l’iniziativa;

- partecipare insieme ad altri all’intervento;

- coprire da solo l’intera spesa della digitalizzazione del volume.

 

Modalità di partecipazione

 

Presto saranno indicate le modalità per poter partecipare all’iniziativa e anche gli eventuali a favore della cultura. Saranno modalità semplici e “indolori”, ma essenziali per far continuare a vivere la nostra biblioteca.

E adesso cominciamo da Rocker.